Ormai ci ho preso gusto

Sono diventato monotematico, ma solo perché faccio prima a non pensare di mio, riportando comodamente il pensiero degli altri. Tutto grazie a Gugol e affini.
Non si tratta di scritte sui muri o messaggi intercettati su Uozzap. Si tratta delle (solite?) frasi scritte sui motori di ricerca, grazie alle quali, le persone che le hanno scritte, cliccano poi sul mio blog.

Chi non ci crede che le persone scrivano davvero queste cose, posso assicurarvi che è tutto vero, perché l’ho letto da qualche parte (fonte: l’internet).

Questa volta voglio dividerli per categoria, perché ormai ho capito che sono sempre le stesse 4 tipologie di persone che arrivano al mio blog: i FETICISTI, gli SPORCACCIONI, le BIONDE (ci siamo capiti) e i GENI.

Per tutti i bambini alla lettura, andrei con lo stesso ordine:

i FETICISTI:

  • donne che fanno la cacca nel bosco
    La perversione di vedere una donna che fa cacca nel bosco è pura poesia. È romanticismo ambientale.
    Non per forza tutti i feticisti devono essere delle brutte persone. Apriamo un attimo la mente, chiudendo il più possibile le orecchie, gli occhi, la bocca e il naso, perché poi ci viene da vomitare.
    È normale.
  • video donne che fanno la merda
    È una fissa. Un chiodo fisso. Se dovessi trovare un lavoro nel mondo del porno (eeeh, magari!) a quanto pare la categoria che va per la maggiore sono le perversioni con la cacca (AAAAH, magari no!).
    Bello scherzare sopra la cacca, fa ridere dire pupù, quante risate sulla merda e così via. Però alla lunga mi salgono i succhi gastrici.
  • vudeo di ragazze che ballanno con arrivo alle loro spalle di un aereo
    Ma che porno guardano le persone?

gli SPORCACCIONI:

  • le vostre tette
    Mi sembra una richiesta più che giusta: lui vuole vedere le vostre tette.
    Su, dai. Che state aspettando? Le mettiamo in mostra o cosa?
  • cazzi culi vagine adolescenti
    Chiunque conosce siti come Youporn, Redtube, Xhamster, Xnxx, Brazzers, Pornhub, Tube8, Lupoporno, Youjizz, Livejasmin o Xvideos. Tanto per citare quei pochi che conosco, per sentito dire. Non che li abbia mai visti. O che mi sia iscritto per sbaglio alla mailing list. No. Non sia mai.
    Comunque, piuttosto che finire sul mio blog mentre si stanno cercando le (finte) teenager dei porno, passate direttamente da questi siti, sennò poi la mia idiozia vi smorza tutta la libido.
    E vomitate.
  • ragazza cn la figa aperta commenti da leggere
    Beh, quali commenti vuoi leggere a riguardo?
    “Ooooh”
    “Sbav”
    “Mmm”
    “Fap fap”
  • vi capita di aprire la doccia e mettere la vagina sotto l acqua provando piacere?
    Eh eh. Le prime scoperte femminili con il rubinetto della doccia. Stai tranquilla, ragazzina. Poi dopo la doccia verrà la scoperta della paperella. Quella che somiglia a quella da mettere nella vasca da bagno. La somiglianza, oltre che all’aspetto superficiale, sta anche nel fatto che è abituata ad un luogo piuttosto umido. Però la sostanziale differenza è che vibra.
    Se serve, posso farti vedere come funziona…
  • self di tette
    Si tratta di un distributore automatico, come quelli della benzina. Te infili le banconote, vai alla pompa selezionata e ti scendono le tette.
  • belle sisone
    Ero indeciso se metterlo nella categoria GENI. Perché non sembra nemmeno volgare uno che scrive queste cose.
    Però di tette si parla, quindi “Sporcaccione!”.
    (Bravo, sporcaccione, così mi piaci).
  • sega spettacolare dj un culturista
    So che deve aver digitato sbagliato, ma io mi sto immaginando un disc-jockey palestrato che taglia tavole di legno con degli ottimi attrezzi da lavoro.
    Voi no?

le BIONDE:

  • film ragazza sfigata l’amica sta con fratello di quello che gli piac e padre petrolifero
    So che è difficile da comprendere, ma molti pensano ancora che se tu scrivi una frase su un motore di ricerca come se stessi parlando ad una persona, questo ti dirà tutto quello che c’è da sapere.
    Il ruolo delle parole chiave, i famosi tag, non è ancora ben compreso da tutti. Soprattutto dalle bionde.
    (Per chi non avesse capito a chi mi riferisco con il termine “bionde”, intendo le bionde.)
    Comunque, siccome io sono umano e posso intuire cosa mi stai scrivendo (non come il computer che non ha la funzione “capisci ciò che scrivo, soprattutto se lo scrivo male”), ho fatto una ricerchina veloce e ho trovato il tuo film: è Alien, di Ridley Scott.
  • colore tu sei in gamba mi fai vedere peppa pig
    Tu mi piaci, Colore. Si vede che sei un tizio in gamba. E siccome sei un tipo a posto, mi fai vedere la Peppa Pig? Dai, ti prego, Colore.
  • come cazzo hai potuto dire in giro che peppa pig non esiste? scherzo mex
    Giuro che non ho mai detto nulla di simile. Non ho mandato nessun messaggio dove dico che la Peppa non esiste. Quindi non te la prendere con me che non c’entro nulla.
  • come faccio se il mio ragazzo mi tocca continuamente la patata e le tette
    Chissà perché fa quelle cose li, proprio non me lo spiego. Avrà qualche problema. Chiedi aiuto ad un esorcista, magari risolve il problema.
  • cosa suscitano le tette
    A me ebetismo involontario e colate baviche.

i GENI:

  • come si chiama quel ballo brasiliano che mischio il ballo al combattimento
    Perché per me questo è un genio? Perché chiede qual’è quel BALLO brasiliano che mischia un po’ di combattimento. Specifica fin da subito che è un ballo. Ne avevo già discusso a suo tempo.
    Per farla breve, si tratta comunque della Zumba.
  • chi ha un numero di una buona troia
    Grande. Grandissimo. Non serve aggiungere altro, se non il numero di questa mia cara amica, la Luisa: 15.
    È il numero civico. Lascio a te di trovare la via, il paese, lo stato, ecc…
  • batman nella notte si scopa le mignotte canzoni divertenti
    Sono andato avanti a ridere tutta sera per questa frase. Veramente, lui è il mio nuovo idolo.
    Peraltro non ho trovato la canzone. Se qualche cantautore volesse cortesemente prendere ispirazione per produrne una traccia, io giuro che sarò il primo a comprare il cd.

Immagine
Tutto ciò che è Batman, è giusto.

Ai prossimi giorni, e che Gugol sia con voi.
E con il tuo pirito.

 

Prot. Da
Paolo Entrobar, detto Disgraziato

Annunci

20 comments

      1. Della serie: puoi tingerti quanto vuoi i capelli,ma tanto resti bionda nell’anima. Perché parlare di geni non mi sembra il caso… XD

      2. Si,ma se è anche solo un millesimo colta e simpatica come te,è una finta bionda. E non parlo di capelli. Non parlo mai di capelli quando parlo di bionde.

      3. Sì? Ma se ha veramente il cuoio capelluto biondo allora tienila nascosta,perché se si viene a scoprire scienziati genetisti di tutto il mondo vorranno metterci su le mani per studiarla a fondo e trovare una cura per le altre bionde. Ok,basta. Per oggi direi che sta diventando troppo citofonata come battuta,quella sulle bionde. Mi fermo qui. Anche perché è sabato sera e devo vedere Derrick.

      4. Così il tuo moroso, trovandola nell’armadio penserà davvero male.
        Perlomeno sarà più contento di aver trovato tua sorella, piuttosto che l’amante.
        Che sarà sul balcone, ovviamente nudo.

      5. Ma no è la normalità, non hai mai chiuso nessuno nell armadio? Neanche per esperimenti scientifici? Ecco, questa sarà la mia scusa. Per quello sul balcone invece proprio non saprei che dire. Qualcosa tipo volevo vedere quanto ci mette una persona nuda sul balcone a morire.

  1. Non andando in ordine perché mi scoccio. Secondo me il “vudeo” è questo http://www.youtube.com/watch?v=2eBkXXSbwlE per ricordartelo devi essere un regazzino adolescente negli anni in cui lo ero io (e non è detto che sia questo, altrimenti può essere praticamente un qualsiasi video dei Vengaboys ma stiamo sullo stesso discorso dell’adolescenza di prima). Un mio amico vedendo un po’ la fauna femminile del paese dove vivo mi ha chiesto testualmente: «Ahò ma a queste je gonfiano ‘e sise da piccole?». Il film del petrolifero avrei voluto poter dire Armageddon ma è veramente troppo!
    Secondo me se continui a scrivere le cose che ti scrivono entri in un circolo vizioso e merdoso e non ti liberi piú!

  2. Prima di tutto pensa a scrivere bene prima di andare su gugol (google) e uozzap (whatsapp) e non devi andare nell’ internet (internet e basta) dopo non ho letto le minchiate che scrivevi ma alla fine ho notato un altro gugol e pirito magari li avrai sbagliato spero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...