Questo non è un blog per animali

Ormai qui ci finiscono solo persone che hanno uno strano bisogno di vedere animali (perlopiù cani e cavalli) intenti a fare gli sporcaccioni con esseri umani.
Non mi turba tutto questo correre dietro a video porno di animali. Mi preoccupa invece l’intelligenza media degli utenti che li scrivono. Perché cliccano su un sito che si chiama Tioly Shore? Fossi in loro, andrei direttamente a cercare certi video, certi racconti o certe foto direttamente dai pagine predisposte a tali assurdità sessuali.
Uno tra i molti, per esempio, il sito di Iva Zanicchi

Comunque sia, anche questa settimana c’è la rubrica dedicata a queste persone che mi trovano per sbaglio, digitando stronzate sui motori di ricerca. E io riprendo le vostre richieste così come le avete incise sulla tastiera, parola per parola, e cerco di darvi delle “risposte”.

Solita divisione in 4 categorie:

i FETICISTI:

  • come scopano le scimmie gratis
    Beh, non so quanto una scimmia capisca il valore che noi diamo ai soldi.
    Quindi sì, di solito scopano gratuitamente.

  • porno voglio irene grandi
    Sì, per me è feticismo Irene Grandi. 

  • porno con le none
    “Dove sono quelle dell’ottavo gruppo?”
    “Non so. Saranno in ritardo.”
    “Ok, allora manda le none.”

  • chiappona che sinfila una banana nel culo
    Lo so, non sono stato proprio educato a lasciare questa.
    Però, cazzo, mi fa crepare dal ridere!

  • donne con i piedi che puzzano porno
    Come… come lo senti l’odore attraverso lo schermo?

  • mogli segano cavallo foto
    Mogli di macellai, visto che segano a metà i cavalli.

gli SPORCACCIONI:

  • numero di ragazze che vogliono l’uccello
    Sarà sicuramente un negozio di animali che sta liquidando tutto. E gli è rimasto quel pappagallo lì che proprio non riesce a vendere.

  • ho voglia di video porno
    E giustamente vieni a cercarli qui.

  • quel pezzo di fica della mia vicina
    Presentarcela no, eh?

  • storie e racconti di cazzo nero fica nera culo zia vicina nuora
    Suocera, cugina, marito, armadio, ginecologo, struzzo, spugna, cetaceo, coriandoli, graffiti, lanzichenecchi.

  • video porno gratis donne obbese uomini cazzo piccolo
    Non si tratta di un vero porno, ma di un vano tentativo di far copulare due esseri che non s’incastreranno mai l’uno con l’altra.

  • numero cell donne che vogliono fare film porno a casa loro
    Comoda la vita, vero!

  • mi fate vedere le vostre tette
    Rigiro come sempre questa domanda insistente a tutte le mie care lettrici!
    No, scusate. Cambio di programma, visto che tutte e TRE le mie lettrici sono quelle dell’ospizio sotto casa.
    No, dai signore. Non è il caso. Scherzavo. No, ferme. NO! NOOOO!

    Pronto, infermiera? Sì, è successo di nuovo.

  • conosce.ragazze.rossano
    Vi ricordate quelli di Terni, vero? Ecco, hanno fatto iniziare un cataclisma. Io non sono un sito che offre numeri di cellulari di tro… ragazze facili a quelli che vivono in città con scarsa probabilità di ciulata.
    Anche io vivo in un posto simile! Quindi, caro amico di Rossano (comune della provincia di Oslo) non posso esaudire il tuo desiderio.

  • cerco donne altamura cke voglioni scopare
    Terni, Potenza, Torino, Prato, Catania, Rossano e ora anche Altamura. Se continuiamo di questo passo arriviamo a coprire tutta l’Italia.

  • donne che fanno sesso nella mia zona
    Eh no. Mi devi dire qual è la tua zona, altrimenti non riesco a completare la cartina.

  • puttane a poco da qui 
    Stesso discorso di quello qui sopra. Mi spiace, ma le statistiche del mio blog non sono ancora in grado di tracciare i termini di ricerca con i luoghi da cui vengono digitati.

  • come devo fare un film porno
    Come POTRESTI fare un film porno.
    Non puoi. Fidati.
    Accantona l’idea.
    E smettila, che diventi cieco!

  • buongiorno con un cazzo nella figa
    Eh già. Proprio vero che il buongiorno si vede dal mattino.

  • ragazze che parlano italiano porno
    Di che zone dell’Italia è il dialetto porno?

le BIONDE:

  • una immagine che dice “ti voglio bene lo stesso”
    Questa può andare? Non c’è la scritta, ma il significato è quello.

    Questo è Giano. Un mio amico. Fate "ciao" a Giano.

  • soprannomi per i bulli che ti chiamano peppa pig
    Ragazzina, non ti posso aiutare a insultare persone che non conosco o non vedo. Usa la fantasia, colpiscili sui loro punti deboli. Oppure puoi stare al loro gioco e passare per una figa, vedrai che smetteranno di insultarti.
    Certo, se invece sei un maschietto, penso che avrai l’infanzia segnata a lungo.

  • domande cioè nuove
    “Cioè”, la nota rivista femminile per teenager che compete in stupidità solo con “Focaccia e Pesca”, non può avere domande nuove. Sempre e solo quelle classiche assurdità su spermatozoi fluttuanti nell’aere che rischiano di ingravidare povere ragazzine e le spiegazioni della dottore Passera Linda del perché capita sempre più spesso un prurito intimo.

  • chi é l uomo piu forte nel gioco di minecraft
    È quello che ha smesso di giocarci.

  • film dove una famiglia si trasferisce con un fuoristrada e un fucile e investono un animale
    Aspetta. Ce l’ho già in mente senza nemmeno dover controllare. Sono più che sicuro che si tratta di Alien, di Ridley Scott.

  • ribadisco,e sempre una stronzata…ah..ah..ma andate a …..
    Sì…. beh … ovvio….

  • farmacia tioly en roma
    Mi spiace, ma non ho nessuna farmacia a Roma.

i GENI:

  • il meglio delle citazioni improbabili
    Grazie, grazie. So che ti stai sicuramente riferendo a me, alla mia raccolta di citazioni vere e documentate, non come quelle che giravano tempo fa sull’internet che erano tutte minchiate. Pff.

  • voglio vedere le foto come si fa l’amore con una donna tutto gratis
    Tutte le preoccupazioni dei genitori sullo spiegare ai figli come nascono i bambini vengono cancellate dall’introduzione di internet.
    Ma vengono elevate a potenza quando i genitori leggono la cronologia.
    E passano alla disperazione quando scoprono che il figlio ha letto il mio blog.

  • xnxx trovare ragazza
    No, guarda. Non è il sito migliore per trovare una ragazza Xnxx. Sì, ok, ce ne sono molte e tutte disponibili, ma è il loro lavoro. Esci di casa e vedrai che trovi un sacco di belle ragazze, senza passare da certi siti.
    Come sei di Terni?!
    Allora lascia perdere. Dedicati interamente a Xnxx.

  • tette mangia
    No, dai. Io le preferisco non cotte, ancora attaccate al corpo della ragazza.
    E possibilmente saltellanti.
    🙂

 

Buonanotte a tutti, io vado a letto.

Ciao, ciaociaociaociaociaociaociaoiaocaoioacio da
Indie a letto (in dialetto), detto YAWN

Annunci

28 comments

  1. Spunti e spuntini. C’e’ sempre da imparare, niente da fare, uno pensa di essere arrivato alla conoscenza e tac, da 0. Ah… ti bannero!! jajaj Grande!

  2. Io ridevo come una scimmia sotto acido per le risposte fasulle che davano alle domande di Cioè. Avevano fatto un sito dove le contenevano… uno spasso. Ste povere ragazze che davano in pasto i loro dubbi alle psicologhe di Cioè… e quattro dementi che le prendevano e rispondevano a cazzo di cane. GENI.

    1. Sì, ricordo! Potremo anche insultare cotanta stupidità, ma in fondo ci siamo divertiti come pochi su quelle pagine. Perché la stupidità, si sa, è troppo esilarante.

      1. Sì… ma non so se hai trovato la versione rimaneggiata. La trovavi su web… uno spasso. Cioè non l’ho mai letto (le mie compagne di classe a volte). Ma quelle perle su web non le ho mai dimenticate ahahah

      2. Sì, ricordo qualcosa. L’avevo letto quel sito, o una riproduzione su carta dello stesso.
        Non ricordo esattamente, è passato troppo tempo (quindi superiore ai 4 minuti).

  3. A parte il rigozzo istantaneo per l’immagine simpatica che hai scelto, provo molta pena per la ragazza che cerca su Internet soprannomi da affibbiare ai bulli che la chiamano Peppa Pig. Cerca dei soprannomi su Internet. Dei soprannomi su internet! Non le viene proprio in mente niente! Sono sconcertata. Dalla terra bruciata che si sta facendo intorno Peppa pig. Ormai nessun nomignolo o soprannome è abbastanza denigrante per sovrastarla. Bah.
    Ps. Anche io leggevo Cioè e, cioè, guarda come mi sono ridotta grazie a Cioè. Cioè praticamente il succo del discorso è non leggete Cioè. Cioè rendetevi conto del danno che vi creerebbe Cioè.
    Pss. Non c’era proprio bisogno che tu specificassi come si legge la tua firma finale. Io l’avevo capito, aspetto sempre con entusiasmo fanciullesco quel momento.

    1. Anche io ci sono rimasto male sul discorso dei nomignoli da cercare sull’internet.
      Sapevo che leggevi Cioè. Tutte quelle cresciute negli anni 90 lo leggevano. Anche noi maschietti lo facevamo. E ora abbiamo stereotipato le bionde per questo.
      Ti ringrazio per l’apprensione sulle mie astruse firme. Però su certe perle, tipo quella di oggi che mi piace un sacco, mi sento di doverla spiegare per chi non è così rapido a capirle come te. 😀

      1. Pensavo tu avessi intuito che leggevo Cioè da altri spunti, non solo perché sono cresciuta negli anni 90. Meglio così. Bè si, il momento della firma è come il momento della Ghigliottina all’Eredità. Entusiasmante.

      2. Ti ricordi che non guardo la tv, quindi non ho capito l’ultima frase. Ma ho comunque capito che deve essere un complimento. Grazie carissima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...