Pensieri, parole, opere ED omissioni. Ma soprattutto consigli per la pirateria musicale.

È da un po’ che non parlo di musica. Ora che mi trovo ad Amsterdam, una città che mette in chiara luce quanto sia importante questo argomento (musica ovunque e feste ad ogni angolo), la voglia di tornare a parlarne mi assale come non mai.

Quindi parto a parlare di novità musicali. Appena tolto dal forno, un nuovo EP di Broke One, un dj italiano che ha lavorato sotto quell’etichetta blu e rossa… col toro… quella che sponsorizza spesso eventi freestyle… come si chiama?…
Ah! Ci sono! La Barilla.
Sta di fatto che dopo due anni di totale fancazzismo, si appresta ad uscire su soundcloud una traccia che subito si fa apprezzare. A chi piace il genere deep house, ben fatta e non tunz-tunz, questa traccia vi potrà interessare parecchio:

Broke One – I can see you and me

Finisco con Broke rimandandovi ad un video fatto in collaborazione con un artista che taglia i pezzi… di legno e li mette assieme per fare cose fiche da vedere. Nome d’arte Andreco. Il video è stato fatto per Sky Arte, un progetto portato avanti dal mitico Bertallot, il noto e stimato dj che conduce uno spazio musicale su Lifegate. (Ne avevo parlato QUI. Se volete approfondire l’argomento… ma so già che non vi frega un cazzo, quindi lasciam perdere, va. È già tanto se state ancora leggendo queste righe.)
Anyway, ecco a voi il link al video (potete anche vedere la classica lattina di Barilla che accompagna Broke One, quello con la barba che mette su i vinili, non quello che taglia i pezzi… di legno):
http://www.redbull.com/it/it/music/episodes/1331691240833/le-geometrie-di-andreco

Passando subito oltre vi potrà interessare che alla buon’ora ho ascoltato gli ultimi album dei Subsonica e di Battiato con i Joe Patti’s Experimental Group.

Come?
Non v’interessa?
Ah! Proprio non ve ne fotte un cazzo. Capito.

Va beh, anche a me fotte sega.
Quello che penso di queste novità è che sono due bombe! Dal mio canto non mi sarei aspettato due album così belli da due artisti che hanno i loro anni. Ultimamente molte vecchie glorie tendono sempre più al commerciale pur di guadagnare soldi, trascurandone l’aspetto emotivo, a mio dire. Consapevole di questa paura, li ho ascoltati con le orecchie di piombo, come si suol dire, ma mi hanno stupito immediatamente. Davvero due grandi album:

Subsonica – Una nave in una foresta

A me personalmente dell’ultimo album piace molto questa qua, anche se non è definibile un loro capolavoro, chiaro. Però devo dire che m’ha davvero affascinato tutto il cd. Inaspettato, continuo a ripeterlo.
E continuo ad ascoltarlo.

Franco Battiato & Joe Patti’s Experimental Group – Pino “Pinaxa” Pischetola

È un viaggio questo video! Come del resto quasi tutte le clip musicali di Battiato lo sono.
Ma in questo ci sono i tirannosauri! Fico!
Un intero album da viaggio. Attenzione che all’inizio nessuno vi avvisa di allacciare le cinture. Ricordatevi o rischiate di perdervi completamente in quei suoni simili ai canti delle sirene per Ulisse.
No, non le sirene della polizia e no, non Ulisse lo spacciatore del quartiere. Vedo che l’ignoranza dilaga qua, eh!
Parlavo dell’Ulisse dell’Ariosto. Il famoso poeta, scrittore e insegnante di Zumba vissuto a Cagliari, nelle Marche.
Da bollo.

Passando oltreoceano, è uscito un nuovo album dei Combattenti di Foo, meglio noti come gli Abba…
I Foo Fighters, volevo dire!
Scusate, ogni volta faccio confusione, ma i loro nomi sono così simili. Non trovate anche voi?
Si chiama Sonic Highways, prende ispirazione da una loro serie televisiva, se non ricordo male. Boh, guardate voi su Wikipedia che v’ho messo il link.
Inoltre, a dirla tutta, l’album non l’ho ancora ascoltato bene.
Di fretta e senza prestarci troppa attenzione.
“No, beh, ottimo. Una recensione eccellente direi” starete pensando.
Sì, scusate. Non volevo mal giudicare gli Abb… ancora… i Foo Fighters, ma ad un primo e rapido ascolto, quest’album non mi piace per niente. Magari sbaglio, giudicatemi pure per questo giudizio affrettato, mettetemi in croce e datemi in pasto alle giraffe se gli Ab…i Foo Fighters sono il vostro gruppo preferito in assoluto. Piacciono anche a me, ma quest’ultima cosa che hanno fatto mi sembra manchi un po’ di spirito.
Boh.
Magari sbaglierò, sta di fatto che come le scrivo io le recensioni non le scrive nessuno.
“Insomma ti è piaciuto il mio nuovo album?”
“Mah, sì… diciamo di sì…”
“Ma l’hai ascoltato?”
“Boh, credo.”
“Come credi?”
“Sì, cioè, dai. Hai capito no? L’ho sentito, ma così, senza prestarci troppa attenzione. Però mi sembrava carino. Soprattutto la prima traccia.”
“Intendi l’intro?”
“Sì, quello. Ottima composizione…”
“È la registrazione del cesso intasato del nostro bassista che viene ripetutamente premuto a forza per un intero minuto. E per te quella è una buona composizione?”
“Ehm, si sente lo sforzo, no? Il… lo… lo sconforto e il disagio postmoderno antropomorfico, nonché sintattico della merda. Tutto qui. È una merda il tuo album. Sì, la miglior traccia è proprio quella dello scarico, perché il resto delle tracce è peggio della merda. Ok?”

Ehm…
Mi sono lasciato trascinare. Chiedo venia.
Dicevamo… Musica! Review serie.
Pff. Serie.
Io le serie televisive non le guardo!
No, in realtà sono stanco e non so più di che altro parlare. Non ho ascoltato altro finora!
Quindi, orecchie in spalla e gambe aperte, mi devo rimettere sotto con l’ascoltare musica.

Non so che altro dirvi. Ciao. Da
Davide, detto Dàviiidd [alla francese (che rabbia) e senza la E finale (sembra che nessuno riesca a pronunciarla)]

Annunci

15 comments

  1. Tu rulli. No, scusa, volevo scrivere tu rolli. Ma poi mi chiedono perché… e vai te a spiegare che sei in Olanda. Che sarebbe anche la spiegazione semplice ed io amo le spiegazioni semplici. Quelle dove non devo pensare.
    Perciò rulli perchè sei in Olanda e via dicendo.

      1. Quelle che all’apparenza potrebberò sembrare inutilità, spesso si rivelano importanti tasselli della storia… solo se c’è anche Nicolas Cage pagato da Dĺisney

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...