Novità 2015

Tutto ebbe inizio l’anno scorso, il 15 gennaio 2014. Che tra l’altro è anche il compleanno di uno dei miei migliori amici, a cui quindi dedico giustamente questo post.
E un vaffanculo, appunto perché è un caro amico.

Comunque dicevo che tutto ebbe inizio 365 giorni or sono…

Un anno fa aprii il blog giusto per occupare il tempo vuoto al lavoro.
Nacque dunque per negligenza. Ma tranquilli che non è cambiato nulla di quest’aspetto.

Un anno fa aprii il blog senza sapere cosa fosse bene di preciso.
E anche su questo punto devo dire che non è che mi sia spostato di molto. Beh, però…

Un anno fa aprii il blog senza uno scopo preciso.
Ora invece…

Ok, veniamo a qualcosa che invece è davvero cambiato in un anno.

La lista delle novità del 2014 inaugurava l’inizio del mio blog, un nuovo anno e la speranza che il vicino di posto sull’aereo riuscisse a prendere per tempo il sacchetto del vomito. Dunque anche quest’anno sono pronto con una nuova lista di alcune novità che ci attendono in questo MMXV (si legge millemillediecicinque):

  • In America, la parola insalata (salad) verrà presto sostituita dal termine crocchette di giraffa (giraffe’s nuggets). Si tratta essenzialmente di una questione di trasparenza del prodotto.
  • Le mance che solitamente si lasciano alle cameriere potranno essere date anche ai camerieri, seppur essi non abbiano le tette.
  • A dispetto dell’anno scorso, che era tornata di moda la figa, quest’anno è il naso che va per la maggiore.
  • In Africa le popolazioni povere smetteranno di essere tali. Una volta che saranno morti tutti per guerre, malattie o fame non ci sarà più quell’annoso problema della povertà o della ricchezza.
  • È previsto un aumento vertiginoso degli attentati terroristici nel corso del 2015. Queste organizzazioni criminali stanno puntando ad ottenere il maggior audience nei media di tutto il mondo. Il loro primo obiettivo è quello di superare tutti i trend per il loro hashtag #ISISdagliocchiblu. Siccome al primo posto rimane l’imbattibile #PapaBergogliofalecarezzeaunmicino, quelli dell’ISIS si stanno organizzando alla meglio per ridare fuoco al loro tag… ehm, diciamo per scalare la in classifica, che è meglio.
  • Cristina D’Avena farà un tour in Corea del Nord per cantare la loro canzone preferita: “L’incantevole Creamy Jong-un”.
  • Visto che l’anno scorso era stato avvisato ma ha continuato imperterrito a produrre cagate cinematografiche, Peter Jackson ora è ricercato in 34 stati diversi dell’America e in un paio di comuni della provincia di Agrigento.
  • Intorno ai primi di marzo saranno interrotte definitivamente tutte le produzioni cinematografiche di lungometraggi e film per dare spazio esclusivamente a telefilm e fiction.
  • Su Gvlazzyhortt34 quest’anno ci sarà il solito simpatico gioco della data: 20/15/2015 (venti Makrolgz duemilaquindici). Previsti numerosi matrimoni ed eventi organizzati per quel giorno.
  • Importanti novità in campo musicale:
    – Pitbull smetterà di abbaiare;
    Ke$ha smetterà di darla a tutti;
    – Stromae smetterà di chiedere il parere sulle sue canzoni al coinquilino, noto consumatore di crack (e mi sono pure dovuto andare a cercare il nome di questo qua che ha fatto quella canzone di merda che fa “Alloro on dance”);
    – Avril Lavigne è morta per overdose di Hello Kitty Brown Sugar, le famose caramelle all’eroina di Hello Kitty;
    – Lil Jon e Fatman Scoop smetteranno di gridare per niente;
    – A Parigi, il 14 luglio, si terrà la classica presa per il culo dei Bastille;
    Iggy Azalea smetterà di essere concimata (anche di questa ho dovuto cercare il nome);
    – Calvin Harris è ancora in cura per il suo problema di aerofagia musicale, ma è sulla via della guarigione;
    – Katy Perry è ancora una super fica;
    – Pharrell Williams ha deciso che farà solo canzoni brutte d’ora in avanti, perché anche lui s’è rotto il cazzo di sentire la sua “Happy” trasmessa ovunque;
    – Gli One Direction hanno sbagliato strada;
    – I Maroon 5 hanno dichiarato di non avere nessuna dote testicolare, ma di possederne due a testa come tutti;
    – Lana del Rey si è ristretta per le troppe docce calde e ora non può più raggiungere il microfono;
    – Nicki Minaj è tornata nella giungla, tra i suoi cari (spero per restarci);

    "Nicki! Hai un aspetto sciupato, cara mia! Ma mangi abbastanza? Il lavoro è troppo pesante? Su su, vieni che ti preparo una bella barretta di burro fritto. Ti va, eh?"  "UUUh UUUh! AAAh AAAh!"

    “Nicki! Hai un aspetto sciupato, cara mia! Ma mangi abbastanza? Il lavoro è troppo pesante? Su su, vieni che ti preparo una bella barretta di burro fritto. Ti va, eh?” “UUUh UUUh! AAAh AAAh!”

    – Justin Bieber, sentitosi offeso dal nomignolo Justin Biberon, ha dichiarato pubblicamente che lui non usa il poppatoio. Lo allatta ancora sua mamma, gnègnègnè;
    – I Swedish House Mafia sono a tuttora sotto processo per via di un pentito del gruppo che si è offerto di testimoniare contro;
    – Avicii è occupato.

  • Quest’anno Facebook donerà la vita a 1000 utenti scelti a caso, bloccandogli il profilo.
  • La Disney ha acquistato l’inferno. Ora c’è un parco divertimento a tema Marvel.
  • Il governo italiano ha assicurato che quest’anno punterà tutti i suoi sforzi sullo sviluppo economico.
    Della Ruanda.
  • Windows 10 è il nuovo sistema operativo di Microsoft. Inizialmente i tecnici che l’hanno sviluppato hanno trovato parecchie difficoltà: tutto sembrava funzionare perfettamente, non un errore, non un inceppo, nessun bug o crash del sistema. Chiunque sa che i sistemi operativi Windows vengono distribuiti solo se in buona parte risultano malfunzionanti e con ulteriori problemi rispetto alle versioni precedenti. Gli sviluppatori sono infine riusciti a far fronte al problema, escludendo dai loro calcoli tutti i numeri 9.
  • Google invierà una scossa elettrica attraverso la tastiera a tutti coloro che digiteranno “Maurizio Costanzo nudo” sulla barra delle ricerche.
  • Le ciabatte elettriche non potranno più essere indossate come normali calzature domestiche per robot.
  • Un gruppo di archeologi italiani ha recentemente portato alla luce una parola caduta in disuso da millenni: onestà.
  • Si è appena concluso il processo che ha portato in aula le tre civette accusate da tempo di stupro nei confronti della figlia di un noto dottore in medicina. La denuncia nei confronti delle tre accusate Ambarabà, Cicci e Coccò è stata avviata immediatamente dopo che la vittima ha subito l’aggressione sul comodino del salotto di casa. Il padre, ora ricoverato per problemi di salute, ha dichiarato che finalmente giustizia sarà fatta.
  • Sarà possibile far arruolare nella polizia americana anche persone di colore.
  • Il rutto libero diventa legge di stato e può essere inteso come gesto di cortesia durante i colloqui di lavoro.
  • Il peto fiamma rischia di diventare illegale visto l’alto numero di decessi per esplosioni che si calcolano annualmente. Secondo alcuni studi condotti dall’Università del Rombante Cavalier Aleandri (U.R.C.A.) il ritorno di fiamma può trasformare l’intestino in una granata. L’artefice della brillante flatulenza rischia così di diventare artificiere, facendo brillare la flatulenza e mandando in pezzi se stesso.
  • Sfortunatamente anche una notizia brutta per quest’anno: una nuova droga che arriva dai paesi dell’est e sta mietendo centinaia di vittime, si sta largamente diffondendo anche in tutta Europa. Si chiama Botta ed è reperibile ovunque perché legale. Questo è quello che spinge sempre più persone a provare questa nuova sostanza, sballandosi fino alla morte. Per salvaguardia non dovrei parlarvene ulteriormente, per non rischiare di indurre qualcuno in tentazione, però chissene. Lo fanno sempre anche i telegiornali, quindi non vedo il motivo per cui dovrei tacere. Si tratta di prendere un bastone, possibilmente di mogano o un altro legno bello robusto, e tirarselo forte sulla nuca. Gli effetti sono devastanti fin dalla primo colpo. Veloce, economica e letale, la Botta potrebbe trovare terreno fertile tra i giovani che crescono in questo 2015. Occhio mamme se trovate un bastone a casa vostra. Potrebbe darsi che vostro figlio si droghi.

Basta così perché non ci sono più novità per quest’anno.

A dire il vero non mi ho più voglia di scrivere puttanate e mi fanno male gli occhi, quindi chiudo augurando a tutti un buon rutto!

Da
Francecco DeCesco, detto Black Hat Tioli (non chiedete…)

Annunci

16 comments

  1. Dei nomi elencati conosco Avril Lavigne, perché quando spopolava su MTV io ero piccoletto, Katy Perry perché me l’hanno fatta vedere e me la ricordo, non pensavo cantasse e Justin Bieber perché era nominato in ogni video dei Metallica.
    La foto scimmiesca che hai pubblicato è in tema con quello che avevo deciso di scrivere stamattina intorno alle 6… Sapevo che dovevo sbrigarmi a scrivere e non aspettare quelle 5-6 orette…

    1. Casaleggio è un personaggio che non conosco, ma leggendo sull’internet ho visto m5s, quindi non è mia materia. Pensavo fosse un formaggio. Tipo un misto tra casera e taleggio: il casaleggio. Puzza da matti, ovvio.
      PS: grazie carissima! 🙂

  2. Sto fatto che la figa non è di moda più però mi rode. Ora che ne faccio di tutta quella che ho acquistato??…bah, vado a darmi una botta di vita. O meglio, sulla vita: voglio provare che sballo dà provocarsi contusioni ed ecchimosi sull’addome

    1. Ah bene. Contribuiamo con nuovi suggerimenti di sballo, eh? XD
      Comunque non buttare via tutta quella figa. Magari l’anno prossimo torna in auge (non che la cosa mi riguardi, in effetti, visto che per me non passa mai di moda. Sono un vecchio pensatore)

      1. Ma sì, hai ragione.
        E non è esser vecchi, è esser vintage! Si divertano pure a sfoggiare i loro bei nasi ultimo modello, i giovinastri. Vanno in giro con le pezze al culo pur di avere un naso, pensa te

    1. Ahahah. No nessuna conversione. Probabilmente è solo un momento di pausa. O una versione di tendenza sessuale. Chi lo sa, magari adesso la da a tuttE per fare più ascolti… (cazzo le ho dato l’idea)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...